Bari- Gli italiani fanno la spesa…agli immigrati. Decine di poliziotti a loro piena disposizione

Tempo di lettura:55 Secondi
Bari- Gli italiani fanno la spesa…agli immigrati. Decine di poliziotti a loro piena disposizione

Questa mattina i cittadini baresi hanno dovuto accogliere, volenti o nolenti, un’altra ondata di immigrati giunti in traghetto nel porto della città. Ad attenderli, un mezzo pesante zeppo di generi alimentari e decine di poliziotti per assistere alle operazioni di sbarco e distribuzione dei viveri.

Quante risorse economiche ci sono dietro tutto questo? Milioni di italiani non riescono a “fare la spesa”, ad “arrivare a fine mese”, e vengono costretti dal governo a cibare i clandestini, spesso irriconoscenti, come si è visto dai continui tumulti nei centri accoglienza e dai plurimi episodi violenti a danno dei cittadini.

E mentre qualcuno (più di qualcuno) mangia sulle spalle degli italiani in seria crisi economica, neanche la sicurezza è più loro garantita. Le nostre tasse si rivelano il finanziamento delle operazioni di sbarco, come si vede dalla moltitudine di poliziotti sulla scena, costretti a prestare assistenza agli extracomunitari piuttosto che ai propri connazionali. Senza considerare che parliamo di un Paese già carente di forze dell’ordine, per strada e nelle carceri, e che anziché vederne un incremento si ritrova a “prestarle” a chi giunge dall’estero illegalmente.

CC